Haarausfall beim Kind - Alopecia Erfahrungsbericht

Perdita di capelli nei bambini - Esperienza di alopecia

Haarausfall beim Kind - Alopecia Erfahrungsbericht

Caduta dei capelli nei bambini - testimonianza di Tiziano, 3 anni

La perdita di capelli nei bambini è un grande peso per i bambini colpiti e per i genitori. Tiziano, 3 anni, ha perso tutti i capelli in un breve periodo di tempo nel settembre 2014. Nel novembre 2014 ha iniziato a utilizzare i prodotti per la cura YELASAI dello specialista della crescita dei capelli e oggi, alla fine di maggio 2015 - dopo 5 mesi di utilizzo - i primi successi si manifestano sotto forma di barbetta su sopracciglia e ciglia.

Bambino di 3 anni con perdita di capelli - risultato dopo 5 mesi YELASAI

Caduta dei capelli nei bambini - Leggi la toccante testimonianza della madre sulla storia e il proseguimento di Tiziano su Alopecia Svizzera: Alopecia: Testimonianza Tiziano

Perdita di capelli nei bambini: cosa aiuta davvero?

I bambini sono particolarmente colpiti dalla perdita dei capelli. Da un lato, non riescono a capire cosa succede nel loro corpo, dall'altro, sono spesso esposti al ridicolo dei loro coetanei. Per il benessere del bambino è quindi particolarmente importante dargli sicurezza e prendere le misure necessarie il prima possibile.

Perdita di capelli nei bambini - Possibili cause

I bambini sono esseri sensibili che diventano rapidamente emotivamente stressati da un cambiamento nel loro ambiente familiare. Un trasloco o una nuova situazione scolastica, e a volte "solo" un litigio con la migliore amica, possono contribuire alla perdita dei capelli. Sono frequenti anche i disturbi dei livelli di ormoni tiroidei.

I problemi di capelli più comuni nei bambini:

Perdita di capelli circolare nei bambini (alopecia areata).

La perdita di capelli nei bambini è più comune di quanto si possa pensare. In particolare, la calvizie circolare - una cosiddetta "malattia autoimmune" - è molto diffusa. Il sistema immunitario dell'organismo si rivolta contro le radici dei capelli e ne provoca la caduta. In breve tempo, a causa della perdita di capelli, compaiono chiazze calve rotonde o ovali. Queste diventano presto visibili agli occhi degli estranei perché, a seconda dell'acconciatura, le aree non possono più essere coperte. Mentre le ragazze possono ancora nascondere la calvizie con fasce e fermagli, le macchie sono di solito immediatamente visibili nei ragazzi con i capelli corti. In circa la metà dei bambini colpiti, queste chiazze calve ricrescono nel tempo, anche senza trattamento. Tuttavia, è anche possibile che la perdita di capelli progredisca ulteriormente e porti alla perdita di tutti i capelli della testa (alopecia totalis). Nel peggiore dei casi, può addirittura portare alla perdita di tutti i peli del corpo, come sopracciglia, ciglia e peli pubici (alopecia universale). Se il bambino è affetto da perdita di capelli circolare, è necessario monitorare settimanalmente l'evoluzione delle chiazze calve. Potete anche aspettare un po' se il focolaio è minimo, cioè piccole aree sulla testa che non danno (ancora) fastidio al bambino. Come per gli adulti, il processo è solitamente graduale. Per questo motivo è un vantaggio fotografare le aree per poter valutare meglio la progressione. Se queste chiazze calve diventano più grandi o non si è sicuri, contattare uno specialista della crescita dei capelli in loco. Perché prima si reagisce, prima la paura finisce.

Perdita di capelli durante la pubertà

Durante la pubertà accadono molte cose nel corpo. L'equilibrio ormonale si rinnova e si espande enormemente. Durante questo cambiamento - soprattutto nelle ragazze tra i 16 e i 20 anni - può accadere che i capelli si assottiglino o addirittura cadano di più. Questa perdita di capelli "diffusa" interessa di solito tutta la testa ed è sempre più visibile sui contorni del viso. Poiché il livello ormonale si riequilibra normalmente, non c'è da preoccuparsi. Tuttavia, è possibile influenzare positivamente il decorso della malattia. Assicuratevi di seguire una dieta ricca di sostanze nutritive (ad esempio, con integratori alimentari) e di utilizzare uno shampoo che attivi la crescita dei capelli. In caso di dubbio, rivolgetevi a uno specialista della crescita dei capelli nella vostra zona o contattate telefonicamente i nostri esperti.